Il Vice Sindaco di Desio Letizia RICCHIUTI a Cuorgnè per parlare di Infiltrazioni Mafiose al Nord

Il Presidio “Luigi Ioculano” di Cuorgnè è lieto di  invitarVi all’incontro, con il Vice-Sindaco di Desio Lucrezia Ricchiuti, organizzato, dal nostro Presidio, nell’ambito della mostra “Donne & Mafia” allestita a Cuorgné.

L’ incontro dal titolo ““L’ infiltrazione della criminalità organizzata nelle regioni del Nord” avrà luogo a Cuorgnè questa sera

Venerdi 1 Febbraio alle ore 21.00 presso la ex chiesa della SS. Trinità, in Via Milite Ignoto

Il tema della serata è incentrato sulla testimonianza della Dott.ssa Ricchiuti in veste di amministratore e vice-sindaco di Desio. un incontro aperto al pubblico, ma rivolto anche agli amministratori / sindaci dei vari comuni canavesani, nella speranza che possa divenire una sorta di confronto tra amministratori, su un tema di scottante attualità.
All’ incontro, oltre alla Dott.ssa Ricchiuti parteciperanno, come correlatori anche alcuni amministratori locali.

Sperando di avervi ospiti a questo importante evento di venerdi 1 Febbraio, vi inviamo in allegato la locandina che pubblicizza l’ evento, vi ringraziamo in anticipo per il giusto risalto che, ne siamo certi, vorrete dare alla serata e, rimanendo a disposizione per qualsiasi ulteriore informazione, cogliamo l’ occasione per porgervi un cordiale saluto

Presidio LIBERA “Luigi Ioculano” di Cuorgnè

“Letizia Ricchiuti, 56 anni, sposata, due figli ed una laurea in scienze politiche. Per molti anni è stata consigliere di opposizione al Comune di Desio, durante i quali ha avuto il coraggio di denunciare quelle collusioni tra la ‘Ndrangheta e il potere politico e imprenditoriale che sono venute allo scoperto con l’ operazione “Infinito”scattata il 13 luglio 2010 e coordinata dalle Dda di Reggio Calabria e di Milano, e che ha portato all’arresto di oltre 300 persone, di cui 160 in Lombardia, dove sono state  individuate 16 “locali” di ‘ndrangheta.
Nel 2010, il consiglio comunale di Desio si è “autosciolto” per evitare un probabile commissariamento per infilitrazioni mafiose.
Dopo le elezioni del 2011 , Letizia Ricchiuti viene nominata Vice Sindaco della giunta di centro sinistra che vince le elezioni.
Da questa posizione continua, con una convinzione ancora maggiore, a perseguire la strada della legalità nelle pratiche amministrative e della lotta alla criminalità organizzata e al suo tentativo di infiltrazione nelle strutture della vita pubblica della cittadina brianzola”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>